Venerdì 20 e 27 novembre, ore 18 (e non come indicato precedentemente alle ore 21) – Biblioteca Baldini.

La notorietà dei poeti dialettali di Santarcangelo ha fatto conoscere il dialetto santarcangiolese nel mondo. Molti hanno cercato di descriverne le caratteristiche fondamentali, a cominciare dai famosi “dittonghi”. Si sono dette e scritte molte cose, talvolta anche a sproposito. Così il dialetto santarcangiolese è conosciuto perché noto, ma resta anche in gran parte sconosciuto, se non addirittura misterioso.

Davide Pioggia condurrà alcuni incontri per illustrare ai santarcangiolesi ciò che si è detto del loro dialetto, e per sentire cosa hanno da dire i santarcangiolesi in proposito. Ovviamente sono invitati anche i non santarcangiolesi incuriositi dalla lingua in cui si è scritta tanta eccellente poesia.